Il portale con la sentieristica dei Monti dell’Orsomarso
I Monti dell'Orsomarso, le montagne più impervie e selvagge del sud Italia, sono la porzione sud-occidentale del Parco del Pollino, il più grande parco d'Europa!

Qui si può fare trekking e campeggiare per giorni nella natura più incontaminata, con cime che sfiorano i 2.000 metri, ed essere comunque a pochi chilometri da bellissime spiagge, dal mare caldo e pulito del Tirreno di Calabria, e dai paesi accoglienti e caratteristici della "Riviera dei Cedri".
Trekking nell'Orsomarso, pianifica qui la tua escursione

  • studia i sentieri, le acque, i rifugi e componi il tuo itinerario di uno o più giorni oppure … scegli tra uno di quelli proposti.

  • scarica le tracce per il tuo gps o il tuo smartphone.

  • contatta le associazioni o le guide, i rifugi e la navetta per il rientro.


Le escursioni di montagna sono pericolose e vanno sempre condotte da guide esperte – vedi qui le associazioni che offrono escursioni guidate o guide.

La maggior parte dei sentieri qui presenti sono non mantenuti, le segnalazioni sporadiche o assenti e molti non sono definibili sentieri, ma semplicemente dei percorsi in libera registrati da gps.


Per conoscere meglio i Monti dell'Orsomarso vedi:



o leggi su wikipedia e terredelmediterraneo


Collocazione geografica
I Monti dell'Orsomarso si trovano in Calabria, nella provincia di Cosenza, e comprendono i seguenti 24 comuni: Acquaformosa, Aieta, Belvedere Marittimo, Buonvicino, Grisolia, Laino Borgo, Laino Castello, Lungro, Maierà, Morano Calabro, Mormanno, Mottafollone, Orsomarso, Papasidero, Praia a Mare, San Basile, San Donato di Ninea, San Sosti, Sangineto, Santa Domenica Talao, Sant'Agata d'Esaro, Saracena, Tortora, Verbicaro.